CUSTONACI (Tp)

A Custonaci, in provincia di Trapani, e precisamente presso la grotta Mangiapane di Scurati, nel periodo natalizio, si svolge il “Presepe vivente”. Evento pittoresco e suggestivo.
Ormai l’evento della natività di Gesù rivive nella suggestiva grotta Mangiapane dal 1983 nel borgo di Scurati (Custonaci) luogo in cui antichi mestieri, usi e costumi di una vita agro-pastorale rivivono per la riscoperta di una tradizione che purtroppo tende sempre più a scomparire.

La grotta di Scurati
(o Mangiapane), antico insediamento preistorico poi trasformato in Villaggio con case basse e vicine l’una l’altra, una sorta di presepe naturale con una ricca vegetazione circostante. Abbandonate dai pastori che l’utilizzavano per la lavorazione della ricotta, hanno trovato altro utilizzo. Annualmente, dal 1983, la grotta è diventata sede di un suggestivo Presepe Vivente,  testimonianza della vita contadina dell’agro ericino alla fine dell’Ottocento,  meta di turisti e devoti. 
Accanto all’evento religioso della Natività vi sono rappresentazioni del lavoro artigiano e rurale che hanno dato vita, con gli anni, a una suggestiva messa in scena.
Un evento reso caratteristico anche dalla presenza di suoni, odori e colori che ricostruiscono veri e propri spaccati di vita.

Dove vive il Presepe
La messinscena è accurata come quella di un set cinematografico. La grotta è un’autentica caverna del paleolitico, i pastori mungono e fabbrícano vero formaggio, le massaie preparano la pasta e infornano il pane. E’ la Sicilia píù antica che interpreta se stessa. Ecco come un intero paese partecipa alla sacra rappresentazione. E diventa museo stabile.

Info:
Tel. 0923-973600

 www.presepeviventedicustonaci.it/