I Presepi viventi

 

Tra le manifestazioni legate al Natale più seguite oggi vi sono i Presepi viventi. Si tratta di iniziative riprese dalla tradizione che oggi hanno riscontrato interesse da parte di un più vasto pubblico, grazie anche alla diversa connotazione negli anni raggiunta.  

Tali iniziative infatti oggi, oltre allo scopo di celebrare il Natale, hanno anche il ruolo di tramandare e ricordare la vita contadina ed artigianale siciliana della fine dell’Ottocento.

Premesso che i Presepi viventi oggi sono rappresentati nel periodo che va dal Natale alla Epifania in molte località della Sicilia, e tutti meritano attenzione (vedi link qui di seguito), segnaliamo il Presepe vivente di Custonaci, in provincia di Trapani. Il teatro di questa rappresentazione portata in scena dalla gente del luogo è l’antico borgo di Scurati, che per caratteristiche storico-architettoniche ed ambientali si prestava meglio di ogni altro luogo presente nella zona, alla realizzazione di questo straordinario tipo di Presepe.

I visitatori sono invitati a seguire un percorso prestabilito che permette di osservare i vari ambienti realizzati, che ricalcano quelli tipici appartenenti alla tradizione locale. Tutto è curato nei minimi particolari….Si tratta in alcuni casi di fedeli ricostruzioni di botteghe artigiane dove troviamo rappresentati gli antichi mestieri locali, come quello di chi produce formaggi, del fabbro, del falegname, della ricamatrice o di chi realizza ceste.

Altri mestieri sono rappresentati all’esterno, come lo spaccapietre, il cacciatore, il pastore e ancora ambienti che ripropongono la raccolta delle olive, il mercato della frutta e del pesce, la produzione dell’estratto ecc..ecc…Notevole la presenza degli animali: cavalli, maialini, galline, tutto contribuisce a conferire a questo paesaggio una atmosfera di realtà e nello stesso tempo di rievocazione di un evento magico, come quello del Natale.

Anche l’occasione dell’allestimento del presepe è molto suggestiva, essa infatti prevede una processione (che parte dal santuario cittadino e va in direzione della grotta del presepe) dei vari personaggi che raggiungono contemporaneamente la loro postazione indossando abiti d’epoca.

La bellezza del luogo sotto il punto di vista paesaggistico rende l’esperienza della visita davvero splendida.

 

  CUSTONACI (Tp)

  MONTALBANO ELICONA  (Me)

  SUTERA (Ag)

  TERMINI IMERESE  (PA)